Iniziative 2012

 
 
 

 


Una grande protagonista della cultura scientifica:
Emma Castelnuovo, matematica

“Oggi come oggi, quello su cui si deve insistere a mio avviso è la fantasia che occorre per fare il matematico, perché, con i mezzi formidabili che abbiamo, ci sono tante, a volte troppe, informazioni e bisogna saperle scegliere, e ci vuole anche il posto per l’intuizione e la fantasia del matematico”. “Il corso di matematica deve essere influenzato dall’osservazione della realtà, non solo quella che si vede andando in giro – come le ombre degli oggetti o le impalcature per la strada – ma anche quella fatta dal materiale, purché sia semplicissimo, come spago, barrette ecc… [e quando tutto appare difficile] vuol dire che la matematica si è fatta astratta”.

Presenta : prof.ssa Tina Nastasi insegnante, storica della scienza
Introduce : Ornella Pompeo Faracovi, Centro Studi Enriques


Lunedì 3 dicembre 2012, ore 16.30
Sala N. Badaloni, Biblioteca Labronica Villa Fabbricotti,
Viale della Libertà, 30 - Livorno

download: invito

 

 

A cent’anni dal
IV Congresso Internazionale di Filosofia.
Filosofie scientifiche ieri ed oggi


La Limonaia, Vicolo del Ruschi 4, Pisa
Venerdì 16 Novembre 2012


download: invito

 

 

Federigo Enriques
prof. Tina Nastasi

sala conferenze Biblioteca Labronica

venerdì 25 maggio ore 17.00

Eugenio Rignano
prof. Gabriella Sava

sala conferenze Biblioteca Labronica

mercoledì 13 giugno ore 17.00

Non sempre chi attraversa una strada intitolata a un personaggio della cultura del passato ne conosce dettagliatamente ela figura e l'opera, soprattutto se non si tratta di uno dei grandissimi protagonisti (Dante, Petrarca, Galileo, Einstein, ecc.), con i quali tutti hanno avuto occasione di confrontarsi, almeno a scuola.

E' dunque stimolante far corrispondere alla conoscenza di un nome quella di un personaggio, specie se attraverso questo percorso possono emergere aspetti poco conosciuti della cultura e del territorio.

Il Centro Studi Enriques ha dunque contribuito alla livornese Primavera della Scienza 2012 aprendo una serie di incontri su “Le vie del sapere”, con due conferenze, dedicate a due intellettuali scientifici ambedue nati a Livorno.

Il primo è il filosofo e matematico Federigo Enriques, che fu anche storico e fecondo organizzatore di cultura, oggetto negli ultimi anni di una riscoperta e di un rinnovato interesse, a livello nazionale ed internazionale. Di lui ha parlato il 25 Maggio alle ore 17, nella Sala Conferenze della Biblioteca Labronica, la prof. Tina Nastasi, giovane studiosa che ha vinto la prima edizione del Premio Enriques di Filosofia con uno studio su Federigo Enriques e la civetta di Atena, pubblicato nel 2011 a Pisa presso le Edizioni Plus.

La seconda conferenza del breve ciclo verterà sull'ingegner Eugenio Rignano, studioso di psicologia, mecenate ed esponente del movimento socialista: la sua figura sarà presentata il 13 giugno dalla prof. Gabriella Sava, docente di Storia della Scienza presso l'Università degli Studi di Lecce.

 


download: locandina