Opere

 
 
 

Federigo Enriques, Storia del pensiero scientifico antico

Sotto questo titolo Federigo Enriques pubblicò nel 1932, presso le edizioni Treves-Treccani-Tuminelli, in collaborazione con Giorgio de Santillana, quello che nelle intenzioni sarebbe dovuto essere il primo volume di una storia complessiva del pensiero scientifico antico. A fargli seguito su soltanto, nel 1937, un profilo sintetico, pubblicato a Bologna da Zanichelli sotto il titolo Compendio di storia del pensiero scientifico. Dal volume del 1932, Enriques ricavò una serie di sei volumetti, che uscirono fra il 1938 e il 1939 nella sezione Histoire de la pensée scientifique, da lui diretta, della collana della Actualités scientifiques et industrielles delle edizioni Hermann di Parigi. I titoli dei volumi sono i seguenti:
Les Ioniens et la nature des choses, 1936
Le problèmes de la matière: Pythagoriciens et Eléates, 1936
Les derniers "Physiologues" de la Grèce, 1936
Le problème de la connaissance. Empirisme et rationalisme grecs. 1937
Platon et Aristote, 1937
Mathématiques et astronomie de la période hellénique, 1939.


Federigo Enriques in una foto del 1914